Vai al contenuto pricipale

Per laurearsi (per tutti i corsi di laurea del Dipartimento (D.M. 509/99-270/2004- ante D.M. 509/99 corsi di laurea quadriennale), lo studente deve:

1) presentare domanda di laurea, unitamente al deposito del titolo tesi, attraverso la procedura on-line Esse3 (vedere le istruzioni nella sezione Modulistica);
2) inserire online la Tesi di laurea utilizzando Tesionline (senza deposito di CD o copie cartacee né di alcun modulo cartaceo in Segreteria studenti);
3) consegnare copie cartacee della tesi direttamente al primo e al secondo relatore senza alcun visto della segreteria studenti;
4) il Servizio Job Placement rivolto ai neo laureati del Polo di Scienze Umanistiche promuove iniziative volte al supporto nella delicata fase di transizione dal mondo universitario al lavoro. Tra queste iniziative vi è l'invio di una newsletter periodica delle iniziative del servizio e di bandi ed attività selezionati;
5) si ricorda che gli studenti ancora in possesso del libretto cartaceo devono allegare la scannerizzazione dello stesso come allegato alla domanda di laurea online, anche se lo stesso risulta privo di alcuni voti (es. Erasmus, convalide, esami sostenuti successivamente al luglio 2013...);
6) gli studenti delle lauree triennali e specialistiche dell'ordinamento (DM 509/99) - CFU 10/5 - che intendano laurearsi devono scaricare il Modulo di approvazione del carico didattico e consegnarlo compilato alla segreteria studenti, anche attraverso il servizio Help Desk (nelle date fissate dal calendario accademico) assieme all'autocertificazione degli esami sostenuti (scaricabile dopo aver fatto l'accesso a MyUnito alla voce Segreteria studenti - Certificati - Autocertificazione iscrizione e immatricolazione con esami).

Calendario tesi 

I calendari delle tesi possono subire delle variazioni. Vi inviatiamo, pertanto, a verificarne periodicamente i contenuti.

Date di scadenza per la consegna delle tesi di laurea


Presentazione schede di approvazione carico didattico per i corsi di laurea D.M. 509/99 (esami da 5 e 10 CFU): da lunedì 10.04.2017 a martedì 18.04.2017
Consegna domanda di Laurea e titolo: da lunedì 01.05.2017 a lunedì 15.05.2017
Consegna Tesi: da lunedì 29.05.2017 a lunedì 12.06.2017
Discussione: da lunedì 03.07.2017 a venerdì 14.07.2017


Presentazione schede di approvazione carico didattico per i corsi di laurea D.M. 509/99 (esami da 5 e 10 CFU): da venerdì 01.09.2017 a martedì 12.09.2017
Presentazione domanda di Laurea, caricamento titolo Dissertazione/Tesi e consegna Dissertazione/Tesi: da lunedì 11.09.2017 e a lunedì 02.10.2017
Conclusione esami (superati e registrati): entro sabato 30.09.2017
Discussione anticipata per studenti laureandi bando Edisu e borsa Erasmus: da lunedì 09.10.2017 a venerdì 13.10.2017, con possibili variazioni sulla base di specifiche esigenze
Discussione: da lunedì 30.10.2017 a venerdì 10.11.2017


Presentazione schede di approvazione carico didattico per i corsi di laurea D.M. 509/99 (esami da 5 e 10 CFU): da venerdì 01.12.2017 a martedì 12.12.2017
Presentazione domanda di Laurea, caricamento titolo Dissertazione/Tesi e consegna Dissertazione/Tesi: da lunedì 12.02.2018 a lunedì 19.02.2018
Conclusione esami (superati e registrati): entro sabato 03.02.2018 (chiusura sessione invernale/straordinaria di esami)
Discussione: da lunedì 26.03.2018 a venerdì 20.04.2018


Presentazione schede di approvazione carico didattico per i corsi di laurea D.M. 509/99 (esami da 5 e 10 CFU): da martedì 03.04.2018 a giovedì 12.04.2018
Presentazione domanda di Laurea, caricamento titolo Dissertazione/Tesi e consegna Dissertazione/Tesi: da lunedì 14.05.2018 a lunedì 04.06.2018
Conclusione esami (superati e registrati): entro sabato 30.06.2018
Discussione: da martedì 03.07.2018 a venerdì 20.07.2018 

Scarica lo schema riepilogativo delle scadenze per le tesi di laurea a.a. 2016-2017 e a.a. 2017-2018 (sessione estiva)

Indicazioni operative per dissertazioni e tesi


La maggioranza dei membri della Commissione di Laurea (almeno 2 su 3 per le triennali, almeno 4 su 7 per le magistrali) deve essere costituita da Docenti strutturati a tempo indeterminato e determinato (PO, PA, RU, RTD-B, RTD-A).
Nella composizione delle Commissioni di Laurea devono essere coinvolti tutti i Docenti del Dipartimento: le singole Sezioni sono chiamate a impostare una prima proposta di calendario; per mantenere un equilibrio complessivo, le posizioni rimaste scoperte devono essere assegnate in primo luogo ai Docenti che nell'arco nella sessione di Laurea non compaiono come primi o secondi Relatori, all'interno o al di fuori della Sezione interessata (verifica a cura dei Referenti della Divisione Didattica del Polo di Scienze Umanistiche).


Almeno uno dei due Relatori deve essere un Docente strutturato (PO, PA, RU, RTD-B, RTD-A): un Docente a contratto può svolgere il ruolo di Relatore (anche primo), ma non è possibile avere un Docente a contratto sia come primo che come secondo Relatore.
Il primo Relatore indicherà e contatterà preliminarmente il secondo Relatore (e se ritiene opportuno il terzo Relatore).
L'eventuale terzo Relatore deve essere indicato dal primo Relatore al momento della composizione della Commissione di Laurea e dell'allestimento del calendario: non può essere indicato seduta stante in occasione della discussione.


È possibile indicare come materia di Laurea soltanto un insegnamento con voto in trente-simi, non un laboratorio o un tirocinio.
Gli studenti che per la Dissertazione/Tesi vogliono approfondire un argomento affrontato in un laboratorio o in un tirocinio devono pertanto individuare come materia di Laurea l'insegnamento affine (es. laboratorio "Antropologia e studi di genere" › insegnamento "Antropologia culturale"). Se tale insegnamento non rientra nel loro piano carriera, devono presentare specifica richiesta presso la Segreteria Studenti, all'attenzione della Commissio-ne Pratiche Studenti del Corso di Laurea di appartenenza.


La consistenza complessiva della Dissertazione triennale deve essere di almeno venti pagine di duemila caratteri ciascuna (preferibilmente non più di quaranta pagine).
La Dissertazione/Tesi non deve subire nessuna modifica dopo il caricamento nella procedura on-line, pena l'esclusione dalla sessione di Laurea: la valutazione finale della Dissertazione/Tesi avviene sulla base del testo caricato on-line e consegnato in copia cartacea ai due (o tre) Relatori.
Il testo della Dissertazione/Tesi deve essere originale e scritto in forma corretta, con la citazione in nota di fonti e studi consultati, oltre alla bibliografia conclusiva: il candidato è responsabile dell'originalità del lavoro.
È compito del primo Relatore informare il candidato che è indispensabile citare puntualmente in nota fonti e studi consultati: le frasi desunte da opere stampate o pubblicate on-line devono essere virgolettate, riportando in nota autore, titolo, luogo, data di edizione e pagine; anche per le parti parafrasate e sintetizzate si deve rinviare, in nota, alle pagine o all'indirizzo web del testo consultato.
È sempre il primo Relatore che approva la discussione della Dissertazione/Tesi, dopo aver verificato che l'impostazione del lavoro sia corretta e che i requisiti di originalità siano stati rispettati dal candidato, eventualmente avvalendosi del software anti-plagio messo a disposizione dall'Ateneo (https://www.unito.it/node/4686).
Il secondo Relatore, dopo aver letto la Dissertazione/Tesi, esprime un giudizio che integra la valutazione del primo Relatore.

Laurea triennale

Punteggio

0-6 + 2 in presenza del terzo Relatore

  • 0-2 › lavori meramente compilativi di livello medio-basso
  • 3-4 › lavori compilativi di buon livello con qualche spunto originale di ricerca
  • 5-6 › lavori di ottimo livello con evidenti contributi originali alla ricerca
  • 7-8 › lavori di assoluta eccellenza (soltanto in presenza del terzo Relatore)

Note

  • La lode è attribuita dalla Commissione all'unanimità
  • 7 o 8 punti possono essere attribuiti soltanto in presenza del terzo Relatore
  • La dignità di stampa NON può essere conferita alle Dissertazioni triennali

Titolo conseguito al momento della proclamazione
Dottore

Laurea magistrale (o specialistica o vecchio ordinamento)

Punteggio

0-8 + 2 ed eventuale dignità di stampa in presenza del terzo Relatore

  • 0-2 › lavori meramente compilativi di livello medio-basso
  • 3-4 › lavori di ricerca di livello medio-basso
  • 5-6 › lavori di ricerca di buon livello
  • 7-8 › lavori di ricerca di ottimo livello
  • 9-10 › lavori di ricerca di assoluta eccellenza con contributi fortemente innovativi e chiara resa formale, preferibilmente in lingua straniera (soltanto in presenza del terzo Relatore)

Note

  • La lode è attribuita dalla Commissione all'unanimità
  • 9 o 10 punti possono essere attribuiti soltanto in presenza del terzo Relatore
  • La dignità di stampa può essere conferita soltanto in presenza del terzo Relatore

Titolo conseguito al momento della proclamazione
Dottore magistrale

Punteggi approvati dal Consiglio di Dipartimento del 20.05.2016.
Indicazioni approvate dal Consiglio di Dipartimento del 30.03.2017 e valide dalla sessione di Laurea estiva 2017 (per tutti gli altri aspetti si rimanda ai Regolamenti Didattici in vigore).

Altre indicazioni utili

Sessione autunnale a.a. 2016-2017

Tutti gli esami devono essere superati e registrati entro sabato 30.09.2017.

Sessione invernale-straordinaria a.a. 2016-2017

Tutti gli esami devono essere superati e registrati entro sabato 03.02.2018.

Sessione estiva a.a. 2017-2018

Tutti gli esami devono essere superati e registrati entro sabato 30.06.2018 (senza differenze per studenti in corso o fuori corso né per esami con o senza lettorato; non è più richiesta la dichiarazione di prossima Laurea).

Il titolo della Tesi, firmato dal primo Relatore (non è necessaria la firma del secondo Relatore), deve essere caricato contestualmente alla domanda di Laurea.

Nello spazio del modulo indicato con la dicitura "Titolo della Tesi in lingua straniera", il titolo deve essere riportato obbligatoriamente in inglese.

Diversamente, nello spazio del modulo indicato con la dicitura "Titolo della Tesi", il titolo può essere riportato in italiano o in una qualsiasi altra lingua corrispondente alla lingua dell'elaborato (es. titolo in francese per un Tesi scritta in francese).

La Tesi dovrà riportare esattamente il medesimo titolo indicato sullo specifico modulo caricato dallo studente e firmato dal primo Relatore. Soltanto in casi eccezionali, il primo Relatore potrà chiedere alla Segreteria Studenti di modificare il titolo Tesi, seguendo personalmente il caricamento della versione aggiornata del relativo documento.


La tassa di Laurea deve essere pagata entro la scadenza della domanda di Laurea.

Gli studenti iscritti al percorso binazionale (Torino-Lyon) della Laurea Magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale che discuteranno la tesi di laurea nel mese di settembre dovranno presentare la relativa domanda di laurea nelle scadenze previste per la sessione estiva.

Istruzioni per presentare la domanda online conseguimento titolo

 

Ultimo aggiornamento: 10/05/2018 14:54
Location: http://sum.testcampusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!